I commenti sono off per questo post

Giorno del Signore 6

Domanda 16. Perché deve essere vero uomo e senza peccato?

Risposta. Perché la giustizia di Dio esige che la medesima natura umana che ha peccato provveda una soddisfazione [1], ma nessun uomo che sia egli stesso un peccatore potrebbe rendere soddisfazione per altri [2].
___________________
1 Romani 5:12; Romani 5:15.
2 I Pietro 3:18; Isaia 53:11.

Domanda 17. Perché deve essere allo stesso tempo vero Dio?

Risposta. Di modo che per la virtù della sua divinità possa sopportare, nella sua umanità, il peso dell’ira di Dio [1], ottenendo per noi e restituendoci giustizia e vita [2].
___________________
1 I Pietro 3:18; Atti 2:24; Isaia 53:8.
2 I Giovanni 1:2; Geremia 23:6; II Timoteo 1:10; Giovanni 6:51.

Domanda 18. Ma chi è questo mediatore che è allo stesso tempo vero Dio e vero uomo senza peccato?

Risposta. Il nostro Signore Gesù Cristo [1], il quale è stato dato gratuitamente per la nostra piena redenzione e giustizia [2].
___________________
1 Matteo 1:23; I Timoteo 3:16; Luca 2:11.
2 I Corinzi 1:30.

Domanda 19. Come conosci queste cose?

Risposta. Dal santo Vangelo che Dio stesso ha rivelato nel principio in Paradiso [1], che in seguito ha fatto proclamare dai santi Patriarchi e Profeti [2] e prefigurato mediante i sacrifici [3] e le altre cerimonie della Legge, e che infine ha adempiuto nel suo Figlio diletto [4].
___________________
1 Genesi 3:15.
2 Genesi 22:17-18; Genesi 28:14; Romani 1:2; Ebrei 1:1; Giovanni 5:46.
3 Ebrei 10:7-8.
4 Romani 10:4; Ebrei 13:8.