I commenti sono off per questo post

Giorno del Signore 31

Domanda 83. Che cos’è l’ufficio delle chiavi [1]?

Risposta. La predicazione del santo Vangelo e la disciplina cristiana [2], mediante i quali il Regno dei cieli è aperto ai credenti e chiuso agli increduli.
___________________
1 Matteo 16:19.
2 Giovanni 20:23; Matteo 18:15-18.

Domanda 84. Come è aperto e chiuso il Regno dei cieli mediante la predicazione del santo Vangelo?

Risposta. Così: secondo il comando di Cristo [1], a ciascun credente è annunciato e attestato chiaramente che ogni qual volta si accoglie con vera fede la promessa del Vangelo tutti i peccati sono veramente perdonati da Dio per i meriti di Cristo [2] e, al contrario, a tutti gli increduli e agli ipocriti che l’ira di Dio e la dannazione eterna è su di loro, fintanto che non si convertono [3]; il giudizio di Dio sarà conforme a questa testimonianza del Vangelo, sia in questa vita sia in quella a venire.
___________________
1 Matteo 28:19.
2 Giovanni 3:18; Giovanni 3:36; Marco 16:16.
3 II Tessalonicesi 1:7-9; Giovanni 20:21-23; Matteo 16:19; Romani 2:2; Romani 2:13-17.

Domanda 85. Come viene aperto e chiuso il Regno dei cieli mediante la disciplina cristiana?

Risposta. Così: secondo il comando di Cristo [1], coloro che sotto il nome di cristiani sostengono una dottrina o una condotta non cristiana [2] e che, dopo ripetuti ammonimenti fraterni, non abbiano desistito dai loro errori e dalle loro vie malvagie, sono denunciati alla chiesa [3] o ai suoi conduttori legittimi [4], e se costoro trascurano di ascoltare anche loro, sono da questi esclusi dai santi Sacramenti e dalla comunione cristiana [5] e da Dio stesso sono esclusi dal Regno di Cristo; al contrario, essi sono accolti come membra di Cristo e della sua chiesa quando promettono e mostrano un vero pentimento [6].
__________________________

1 Matteo 18:15.
2 I Corinzi 5:11-12.
3 Matteo 18:15-18.
4 Romani 12:7-9; I Corinzi 12:28; I Timoteo 5:17; II Tessalonicesi 3:14.5 Matteo 18:17; I Corinzi 5:3-5.
6 II Corinzi 2:6-8; II Corinzi 2:10-11; Luca 15:18.